Sistema Integrato
Trattamenti professionali per il corpo ed il viso
Prodotti Dermofunzionali, Tecnologie Avanzate e Metodologie Specifiche.
Prodotti Dermofunzionali, Tecnologie Avanzate e Metodologie Specifiche.

Stimolazione Tessutale

Molti sono i fattori che intercorrono alla genesi della flaccidità cutanea: perdite di peso e svuotamento dell’ipoderma, dopo trattamenti anticellulite, fat­tori genetici quali la scarsa elasticità e processi metabolici, con abnorme produzione e accumulo di radicali liberi, a cui si aggiun­gono le modificazioni ormonali che compaiono col passare del tempo, riduzione degli estrogeni nella donna, con visibile diminuzione dell' idratazione e del turgore cutaneo, e che portano ad una progressiva atrofia del derma, fibre elastiche e collagene, delle strutture di sostegno del tessuto sottocutaneo adiposo, su cui poi agisce, e sempre più visibilmente, il continuo logorio della forza di gravità.

 Con le nuove tecnologie a disposizione è possibile generare impulsi sempre più specifici e raggiungere le diverse tipologie di tessuto muscolare (fibre rosse, bianche e intermedie), ma lo stimolo elettrico, per essere efficace sulla muscolatura deve avere una intensità elevata ed essere applicato per un certo periodo di tempo con contrazioni e pause bilanciate, per cui non è pensabile stimolare il rassodamento della flaccidità cutanea con gli stessi impulsi che faranno contrarre le diverse fibre muscolari.

 La stimolazione ipercutanea crea un campo elettromagnetico sulla zona da trattare che determina un aumento del metabolismo cellulare.

Nello stesso tempo si verifica un'elettrolisi nel liquido intra ed extra cellulare. Si genera altresì la contrazione delle minuscole fibre muscolari poste nel derma da cui deriva il netto miglioramento del trofismo tissutale.