SISTEMA
INTEGRATO

Prodotti Dermofunzionali e Tecnologie Avanzate, combinati insieme in Metodiche Innovative ed Efficaci.

AUTOCURA
DOMICILIARE

Prodotti per l’Autocura Domiciliare, in Linea con la Funzionalità del Sistema Integrato.

ESPERIENZA
SENSORIALE

Prodotti per il Benessere in Linea con la Funzionalità del Sistema Integrato.

EDP  ELETTRODERMOPORAZIONE


Lo strato corneo può essere descritto come un muro, nel quale i corneociti sono i mattoni e le membrane idrolipidiche rappresentano il cemento, con la tecnica dell'elettrodermoporazione inviamo sulla pelle precisi impulsi elettrici che permettono di aprire dei canali idrofili attraverso le membrane idrolipidiche, consentendo il passaggio di sostanze funzionali.

Gli studi sulla trasmissione elettrica intercellulare hanno aperto nuovi orizzonti per la veicolazione di sostanze funzionali, l’ElettroDermoporazione transdermica è un metodo assolutamente non invasivo, le molecole idrosolubili penetrano negli strati profondi e portano nel derma fattori immediatamente idratanti, rigeneranti e stimolanti.

L'elettrodermoporazione o elettroporazione transdermica è una metodica dolce che consente la dilatazione degli spazi intercellulari creando dei veri e propri canali idrofili fra le cellule, e la conseguente penetrazione delle sostanze più indicate per l’inestetismo che si sta trattando; in pratica, potrebbe essere definita una sorta di mesoterapia senza aghi che permette un trattamento indolore e senza la comparsa di alcun edema o ematoma. La cute rimane intatta, la pelle è perfetta, morbida, setosa e tonica.

Le Manovre

Gli speciali Guanti Conduttivi permettono di usare le mani per inviare gli impulsi transepidermici, usare le nostre mani invece di un classico manipolo è un vantaggio notevole. È possibile fare varie manovre: allargare il campo di stimolazione o concentrarlo sulla punta delle dita, avvertire le variazioni della pressione sulle varie parti del corpo ecc., funzionalità che non possiamo avere con l'ausilio di un manipolo.
Le mani devono essere appoggiate entrambe sul corpo, è possibile, a necessità, lavorare solo con una mano.

 

EDP1

Manovra Distributiva

Questo tipo di massaggio, con il palmo della mano ben appoggiato sul corpo, allarga il campo d'azione degli impulsi che saranno meno avvertiti dalla cliente ed avranno una reazione più superficiale, questo consente di lavorare bene sull'epidermide apportando idratazione e trofismo allo strato basale con il conseguente stimolo al rinnovamento cellulare.
Le mani dovrebbero scivolare sul corpo avanti e indietro lentamente e dolcemente.

 

 

 

 

 

Manovra ProfondaEDP2

Per arrivare più in profondità con l'elettrodermoporazione vengono appoggite solo la punta delle dita muovendosi come se si camminasse sulla superficie da trattare, gli impulsi, così concentrati, arriveranno nell'ipoderma raggiungendo i vasi sanguigni e linfatici profondi sbloccandone la funzionalità, stimoliamo il panniculo adiposo e fibroso causato dalla cellulite.
La veicolazione delle sostanze funzionali in profondità accelera il metabolismo cutaneo.
Il movimento è semplicissino, passeggiare sulla pelle con la punta delle dita, questa stimolazione è più sentita dalla cliente.
Prima di iniziare il massaggio, i Guanti conduttivi vanno imbevuti con la miscela di prodotti cosmetici preventivamente preparata in un una vaschetta, dove immergeremo i guanti anche durante il massaggio, secondo la necessità.
Quando si "staccano" le mani dalla cliente, la manovra dovrà essere fatta con decisione oppure mettendo le mani a contatto tra loro.
La potenza del Beauty Pass non deve superare 12 di intensità, almeno le prime volte.

 

EDP3Monovra Concentrata

Per questo tipo di massaggio vengono usate le dita ben appoggiate, ma si deve lasciare sollevato il palmo della mano, quindi la superficie che trasmette gli impulsi è più raccolta rispetto alla Manovra Distributiva, questo consente di poter arrivare più in profondità, fino nel derma.
Così l'elettrodermoporazione è localizzata e mirata a stimolare il microcircolo, imponendo un drenaggio linfatico con effetto idrolipolitico sulla cellulite e sull'adipe localizzata, inoltre produce un "effetto risveglio" sulle cellule germinative ed un riassetto del sostegno cutaneo e del reticolo dei filamenti connettivali del collagene-elastina.
Un'altra azione molto interessante si ha sui fascetti muscolari e tensori sottocutanei per un effetto tonico e rassodante con grande giovamento della pastosità cutanea.
Con la punta della mano si descrivono dei cerchi più o meno ampi, aumentando la pressione nei punti "critici".